Congresso Pd Sicilia: Velo (Pd), nessuna decisione politica

BOL

Roma, 19 lug. (askanews) - "La Commissione di garanzia non ha preso alcuna decisione politica circa l'annullamento del congresso in Sicilia. Ha esclusivamente valutato i rilievi contenuti in alcuni ricorsi presentati nei mesi scorsi, dove sono state segnalate numerose violazioni delle procedure previste nello statuto regionale siciliano e nel regolamento per il congresso". Lo dichiara in una nota Silvia Velo, presidente Commissione nazionale di Garanzia del Partito democratico.

"La commissione ha studiato tali rilievi con attenzione e serietà da aprile a oggi, ha esaminato le carte che ci sono state fornite dai ricorrenti, dal presidente della commissione per il congresso regionale, Fausto Raciti, e ha audito i soggetti coinvolti. Non c'è stata quindi - conclude Velo - e non c'è alcuna ragione politica alla base della decisione assunta ma solo l'esercizio del ruolo proprio della Commissione e cioè la verifica del rispetto di regole e procedure su cui si fonda la vita del Partito democratico".