Coni: Petrucci si e' dimesso. Reggenza ad Agabio

(ASCA) - Roma, 14 gen - Il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Petrucci, si e' dimesso questa sera dall'incarico, in seguito alla sua avvenuta elezione, sabato 12 gennaio, alla Presidenza della Federazione Italiana Pallacanestro. Ne da' notizia un comunicato. Petrucci e' stato Presidente del CONI dal 29 gennaio 1999 ad oggi, risultando il piu' longevo in carica della storia dell'ente dopo Giulio Onesti. Durante la sua gestione l'Italia ha avuto, tra l'altro, l'onore di ospitare i Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. Petrucci ha guidato il CONI in sette Olimpiadi, di cui 4 estive e 3 invernali, durante le quali le atlete e gli atleti azzurri hanno conquistato complessivamente 150 medaglie, di cui 49 d'oro, 42 d'argento e 59 di bronzo. Petrucci, dopo aver rassegnato le dimissioni, ha comunicato la sua decisione - con una lettera - al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Monti, e al Ministro per gli Affari Regionali, Turismo e Sport, Piero Gnudi. Ai sensi dell'articolo 8 comma 2 dello Statuto del CONI, a Petrucci subentra come reggente il Vice Presidente vicario, Riccardo Agabio, attualmente Presidente della Federazione Ginnastica d'Italia. Agabio restera' nel ruolo di reggente del CONI fino al Consiglio Nazionale Elettivo, gia' convocato per martedi' 19 febbraio.

Ricerca

Le notizie del giorno