Connexia capitalizza esperienza nel pharma con divisione Health

·1 minuto per la lettura
Connexia capitalizza esperienza nel pharma con divisione Health
Connexia capitalizza esperienza nel pharma con divisione Health

Milano, 16 feb. (askanews) – Connexia capitalizza la sua esperienza nel settore pharma healthcare e lancia la nuova divisione Connexia Health per costruire strategie di comunicazione e di business dedicate al settore. Paolo d’Ammassa, Ceo e Founding partner di Connexia: “Connexia ha deciso da qualche anno di investire nel mondo pharma, perchè secondo noi c’è molto da fare. C’è spazio per fare innovazione un po’ perchè il settore è rimasto a causa delle normative un passo più indietro rispetto magari ad altre industry che senza normative si sono evolute. Quindi anche il fatto di lavorare su industry diverse ci permette di creare questa contaminazione di prendere le best practices da altre Industry e portarle, adattandole ovviamente e tenendo presenti le normative, nell’industry pharma”.

Alla possibilità di confrontarsi con altri settori, Connexia affianca anche un supporto internazionale. Dal 2019 infatti il gruppo è partner di GlobalHealthPr (GHPR), il più grande network mondiale di settore composto da 25 agenzie di comunicazione, presenti in 60 paesi. Claudia Comolli, responsabile della divisione Connexia Health. “La divisione Connexia Health si propone di diventare un nuovo player all’interno dell’offerta del mercato farmaceutico e ha come valore aggiunto che io reputo indispensabile, un mix interno di competenze diverse e di expertise diversi e consolidati in oltre vent’anni di business consumer. E sono convinta che integrando le competenze di figure che invece hanno un expertise puramente Health care possiamo diventare un nuovo partner per il settore farmaceutico”.