Consegnati gli Oscar del turismo di Italia Travel Awards 2019

Glr

Roma, 7 mag. (askanews) - Si è concluso con successo l'annuale appuntamento con gli Oscar del Turismo italiani che ha visto i vincitori delle diverse categorie in concorso, scelti da agenti di viaggi e viaggiatori durante i 6 mesi di votazioni online, premiati per il loro impegno e per la loro professionalità. Tanti i momenti di spettacolo, i momenti glamour, ma anche tanta l'emozione che ha accompagnato la serata conclusiva della quarta edizione di Italia Travel Awards condotta con grande maestria dalla simpatica ed elegante Roberta Lanfranchi all'Acquario Romano. L'ambita statuetta dal titolo "La Viaggiatrice", disegnata e realizzata per l'occasione da Aldo Modugno, sarà ancora un volta il simbolo dell'ambito riconoscimento e il punto di orgoglio per i vincitori a testimonianza dell'impegno e della qualità del lavoro svolto quotidianamente.

Quest'anno ad aprire la "Notte degli Oscar" sono stati i VaudeVille Nouveau, un progetto originale che evoca l'atmosfera magica, briosa, surreale e grottesca degli spettacoli di Vaudeville, attraverso il repertorio del Jazz degli anni '20. Durante la premiazione grande entusiasmo ha suscitato poi il momento di live music con l'esibizione di Roberta Vaudo & The Blue Whistles in un repertorio che andava dal boogie woogie al rock'n'roll, interpretando le grandi voci degli anni '40 e '50. Non sono mancati infine momenti di spettacolo con la suggestiva performance in 3 atti firmati da Iosmani Nardin basata sulla rappresentazione dell'individualismo dell'essere umano sotto forma dei 5 continenti che solo l'amore riuscirà alla fine a far unire per l'interesse ed il bene comune.

Alla quarta edizione di Italia Travel Awards sono stati 29.732 gli utenti registrati tra agenti di viaggio e viaggiatori, con una grande partecipazione di votanti che attraverso un sistema di votazione libera e trasparente, esclusivamente online su www.italiatravelawards.it, hanno espresso le loro preferenze per ognuna delle categorie in concorso consentendo ai propri beniamini di essere incoronati vincitori.

E' stato il progetto "Viaggio tra i sensi della Sardegna" della PLANET Viaggi Responsabili di Vittorio Carta di Verona a vincere invece il Premio Speciale Turismo Accessibile "alla migliore esperienza senza barriere" introdotto dalla scorsa edizione di Italia Travel Awards. Un ringraziamento speciale va alla giuria che ha esaminato e valutato i diversi progetti presentati: Giacomo Ebner, magistrato; Roberto Casarotto, ballerino, coreografo; Silvana Giovannini, presidente dell'associazione Ylenia e gli amici speciali e Nicola Modugno, neurologo presso IRCCS Neuromed di Pozzilli e presidente di ParkinZone onlus, che anche quest'anno ha patrocinato questo importante riconoscimento.

Otto i vincitori (4 agenti di viaggio e 4 viaggiatori) legati al concorso "RISPONDI&VINCI" ad ognuno dei quali è stato assegnato un biglietto a/r per una delle capitali europee offerto da Vueling sponsor tecnico di quest'anno. Agenti di viaggio: Aleksander Bibe, Mediterraneo - Brescia; Riccardo Spinelli, Agenzia Valverde - Pesaro; Simona Masulli, Il Raggio Verde Viaggi - Monopoli; Simona Ciotola, I Viaggi del Leoncino - Casoria (NA). Viaggiatori: Vincenzo Cimmino, Napoli; Denise Armanini, Villafranca Padovana (PD); Rossella Bianco, Somma Vesuviana (NA); Valeria Artuso, Thiene (VI).

Grande l'emozione delle ideatrici, che da anni confermano notevole impegno a proseguire un percorso in continua evoluzione costellato da allettanti promesse: "Un grande impegno, ma soprattutto un grande piacere: è nella platea di ospiti che si annida infatti il vero cuore dell'industria turistica italiana - dichiarano Roberta D'Amato e Danielle Di Gianvito - "Questa per noi è un'enorme soddisfazione e ci incoraggia a continuare ad impegnarci e a lavorare costantemente per la realizzazione sempre molto impegnativa del progetto".

Italia Travel Awards si attesta come il premio più prestigioso, esclusivo e ricercato nel settore dei viaggi e del turismo italiano, che per primo premia chi si impegna quotidianamente con professionalità nel settore dei Viaggi. Un appuntamento che è diventato irrinunciabile e ormai annuale, un'autentica notte degli Oscar tutta dedicata all'industria turistica italiana.

Premio Destinazione estera preferita: Vince Stati Uniti; Premio Regione Italiana preferita: Vince Regione Toscana; Premio Profilo Instagram di viaggi preferito: Vince Pirati in Viaggio; Premio Software house per il turismo preferita: Vince Zucchetti; Premio GDS preferito: Vince Amadeus; Premio Network preferito: Vince Gattinoni Mondo di Vacanze; Premio Assicurazione preferita: Vince Allianz Global Assistance. Premio Albergo/Villaggio/Resort preferito:Vince Forte Village, Pula (Sardegna); Premio Compagnia Aerea Low Cost preferita: Vince easyJet; Premio Sito di Prenotazione Online preferito: Vince Pirati in Viaggio; Premio Agenzia di Viaggio preferita: Vince Caesar Tour; Premio Ufficio del Turismo preferito: Vince Stati Uniti; Premio Compagnia di Autonoleggio preferita: Vince Hertz; Premio Compagnia Crocieristica extra-Europea preferita: Vince Royal Caribbean International; Premio Compagnia di Traghetti preferita: Vince Grimaldi Lines; Premio Compagnia Ferroviaria preferita: Vince Trenitalia; Premio T.O. medio/piccoli, specializzati, nicchia: Vince Glamour T.O.; Premio Catena Alberghiera preferita: Vince Delphina Hotels & Resorts; Premio Compagnia Aerea preferita: Vince Emirates; Premio OTA preferita: Vince EasyMarket; Premio Aeroporto Italiano preferito: Vince Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci Roma; Premio Compagnia di Crociere preferita: Vince MSC crociere; Premio Associazione preferita: Vince ASTOI.

Tutti i vincitori degli Italia Travel Awards potranno, da questo momento, utilizzare il logo "Italia Travel Awards, Vincitore 2019" che simboleggia il proprio impegno, la passione e l'eccellenza del proprio lavoro. Le ideatrici di Italia Travel Awards, giunte ormai alla quarta edizione, hanno deciso infine sulla base di una scelta personale di conferire il Premio Speciale "Innovazione nel Turismo" a Italian Exhibition Group. Una realtà che da anni si impegna nel creare un momento di incontro e di confronto e che è diventata nel tempo un punto di riferimento per l'intera industria turistica.

Congratulandosi con tutti i finalisti ed i vincitori della quarta edizione, Roberta D'Amato e Danielle Di Gianvito ringraziano tutti gli ospiti, le istituzioni, gli sponsor, i partner e i collaboratori, che hanno permesso a Italia Travel Awards di confermarsi come evento unico ed esclusivo nel panorama turistico italiano, dando appuntamento alla quinta edizione nel 2020.