Consentita l'attività sportiva o motoria all'aperto nel rispetto della distanza di sicurezza

Giacomo Galanti
·Giornalista, HuffPost Italia
(Photo: RomoloTavani via Getty Images)
(Photo: RomoloTavani via Getty Images)

È consentito svolgere attività sportiva o attività motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, ove accessibili, purché comunque nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività salvo che non sia necessaria la presenza di un accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti. È quanto prevede la bozza del nuovo Dpcm.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.