Consigliere M5S citofona a Lega: "E' vero che qui ci sono 49 mln?"/Video

webinfo@adnkronos.com

"E' vero che qui ci sono 49 milioni?". Lo ha domandato Marco Degli Angeli, consigliere regionale della Lombardia per il M5S, dopo avere suonato al citofono della Lega in via Bellerio a Milano. Una provocazione, quella del consigliere pentastellato, seguita al caso della citofonata di Matteo Salvini a un tunisino nel quartiere Pilastro a Bologna.  

"Visto che, a quanto pare, la soluzione ad ogni problema è citofonare, oggi ho provato a suonare alla sede della Lega, in via Bellerio. I cittadini ci avevano informato che lì ci sono 49 milioni di soldi pubblici spariti. Volevamo dare alla Lega l'occasione di riabilitarsi, o al contrario di farci vedere come sono fatti 49 milioni di euro. Noi non ne abbiamo idea, dal momento che la parte in più del nostro stipendio la restituiamo ai cttadini. Secondo voi ci hanno aperto?", ha scritto Degli Angeli in un post su facebook abbinato al video della sua iniziativa.  

"Volevo maggiori informazioni sui 49 milioni, giusto per ripristinare quello che è il buon nome del vostro partito", dice Degli Angeli nel video rivolgendosi alla persona che gli risponde al citofono. "Non ne sapete niente? Mi dispiace perché i cittadini erano abbastanza scandalizzati, volevamo vedere anche come sono fatti", aggiunge, senza ricevere risposta. "Hanno messo giù, ma riproveremo a tornare anche la settimana prossima per vedere se ci danno delle risposte".