Consiglieri Csm di Area chiedono pratica su parole Pg Catanzaro

Gtu

Roma, 27 dic. (askanews) - I consiglieri del Consiglio superiore della magistrature di AreaDG, Giuseppe Cascini, Elisabetta Chinaglia, Alessandra Dal Moro, Mario Suriano e Giovanni Zaccaro, hanno chiesto l'apertura di una pratica in Prima Commissione sulle dichiarazioni del procuratore generale di Catanzaro, Otello Lupacchini, in merito ad un recente maxi blitz contro la 'ndrangheta condotto dalla Dda di Catanzaro.

Nella richiesta al comitato di presidenza, i consiglieri spiegano che "in una intervista rilasciata ad una emittente televisiva a diffusione nazionale il procuratore generale di Catanzaro, Otello Lupacchini, intervistato in merito ai recenti arresti eseguiti su disposizione dell'autorità giudiziaria di Catanzaro ha affermato: 'I nomi degli arrestati e le ragioni degli arresti li abbiamo conosciuti soltanto a seguito della pubblicazione sulla stampa che evidentemente è molto più importante della procura generale contattare e informare. Al di là di quelle che sono poi, invece, le attività della procura generale, che quindi può rispondere soltanto sulla base di ciò che normalmente accade e cioè l'evanescenza come ombra lunatica di molte operazioni della procura distrettuale di Catanzaro stessa'". (Segue)