Consiglio Lazio, Buschini: Bilancio schema attacco per crescita

Bet

Roma, 21 dic. (askanews) - "Lavoro, no tasse, welfare e infrastrutture. E' lo schema d'attacco di un Bilancio concreto che la Regione Lazio mette in campo per essere vicino ai Comuni, congelare le tasse, creare nuovo lavoro anche con l'istituzione di un'Agenzia regionale e mettere in atto il piano delle opere". Lo scrive in un comunicato il presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini. "L'esenzione irpef per oltre 2 milioni di cittadini del Lazio e la riduzione dell'addizionale regionale per mezzo milione di persone rappresentano la conferma di un patto preso con i cittadini che tutela le fasce di reddito meno alte. Il sostegno e l'attenzione ai Comuni, agli enti locali - prosegue Buschini - è un altro pilastro dell'azione della Regione per dare forza ai territori e alle Amministrazioni locali anche nei servizi di welfare, di assistenza alle famiglie, oltre che per la sicurezza dei territori. Le strategie sul Sistema sanitario del Lazio sono l'altra parte fondamentale del Bilancio che ci auguriamo - aggiunge Buschini - porti al più presto all'uscita dal commissariamento per voltare pagina anche nella sanità. Desidero ringraziare i gruppi del Consiglio per il confronto serio, concreto e propositivo che si è sviluppato sia in commissione Bilancio sia in aula che ha portato a migliorare - conclude Buschini - i provvedimenti approvati così come gli uffici, le strutture della giunta e del Consiglio che con grande professionalità hanno lavorato senza sosta".