Consiglio Lazio, Buschini: con legge sul cinema per ripartire

Bet

Roma, 17 giu. (askanews) - "Conl'approvazionedella legge di riordino su cinema e audiovisivo nel Lazio, si interviene in modo sistemico riconoscendo lo straordinario valore dell'industria cinematografica che nella nostra Regione rappresenta, oltre ad uno strumento di formazione culturale, un importante veicolo di promozione delle nostre bellezze in Italia e all'estero". Cos in una nota il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini in merito all'approvazione nell'odierna seduta di Consiglio regionale della legge n.174 "Disposizioni in materia di cinema e audiovisivo". "Tra fondi regionali ed europei - spiega - investiamo oltre 62 milioni nel triennio, risorse ancor pi necessarie in questo momento visto lo stop forzato del settore a causa dell'emergenza sanitaria. Soldi - conclude - che contribuiranno alla ripartenza dell'industria cinematografica che, oltre come spiegato alla grande valenza culturale, genera economia e posti di lavoro nel nostro territorio".