Consiglio Lazio, Colosimo (FdI): interprete segni in ospedale

Bet

Roma, 3 dic. (askanews) - Approvato nel Documento di Economia e Finanza Regionale 2020 un emendamento a firma del consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Chiara Colosimo, che prevede l'istituzione negli ospedali della Regione di un albo interpreti del linguaggio dei segni. "Desidero ringraziare tutto il gruppo regionale di Fratelli d'Italia - ha detto il consigliere Colosimo - per aver sostenuto questo provvedimento che ha come obiettivo quello di abbattere le barriere linguistiche che troppo spesso rappresentano il primo vero ostacolo ad una comunicazione efficace per la cura e l'assistenza del malato. Da tempo ci siamo schierati al fianco di questi cittadini che vivono una situazione di evidente disagio quando si trovano in una struttura pubblica come un ospedale. Questo emendamento è un ulteriore dimostrazione di vicinanza e solidarietà". Sempre a firma Chiara Colosimo è stato altresì approvato un altro emendamento che riguarda il tema della disabilità. Si tratta di interventi per la promozione, attraverso la pratica sportiva, dei valori delle pari opportunità e del contrasto ad ogni forma di discriminazione per aumentare l'integrazione delle persone con disabilità. Nello specifico la Regione si impegna a sostenere l'organizzazione nel proprio territorio degli Special Olympics Italia finalizzati proprio - come è scritto nel testo approvato dall'alula consigliare a "l'inclusione e valorizzazione degli studenti con disabilità intellettiva attraverso l'attività motoria e sportiva".