Consiglio Lazio, FdI: bilancio asfittico e senza anima

Bet

Roma, 21 dic. (askanews) - "Fratelli d'Italia ha espresso voto contrario all'approvazione della legge regionale di stabilità, che giudica asfittica e senza anima". Così in una nota i consiglieri regionali del Lazio di Fratelli d'Italia che spiega: "sono state bocciate senza adeguato dibattito nostre proposte qualificate, come la riduzione dell'Irap per le aziende e l'emendamento che premia fiscalmente gli imprenditori virtuosi. Evidentemente Zingaretti vuole mantenere la pressione fiscale alta mentre continua a parlare di una imminente uscita dal commissariamento della sanità regionale, ormai fake news". Per FdI "grave l'atteggiamento di chiusura al confronto della maggioranza, che non ha consentito la discussione sull'emendamento di Fdi che chiedeva l'esclusione di impianti per il trattamento di rifiuti dalle semplificazioni della normativa per chi investe in attività imprenditoriali. Respinti tra gli altri, nostri emendamenti per sostegno alla natalità come il "pacco mamma"; fondo per i piccoli comuni; interventi per l'emergenza idrogeologica. Registriamo in positivo l'approvazione di misure proposte da Fdi in favore delle famiglie con figli nello spettro autistico, per la riqualificazione dei mercati, il rilancio dell'attività commerciali, la costruzione gli impianti sportivi e per attività culturali e di divulgazione storica della tragedia delle Foibe" concludono i consiglieri.