Consiglio Lazio, FdI: con Pd e M5S case popolari ai rom

Bet

Roma, 8 ott. (askanews) - "Sarà uno dei primi parti legislativi di questo innaturale connubio tra Dem e Grillini, preparato da tempo con la presentazione di una Proposta di Legge, volta ad eliminare la legge regionale 82/1985, firmata dai Dem, Leu e Radicali, considerata normativa apripista per una nuova regolamentazione regionale dell'utopico progetto di inclusione dei Rom. Così dopo aver subito i danni alla salute provocati dai roghi tossici, i furti nelle case, i borseggi sull'autobus, il rovistaggio dei cassonetti con spargimento dei rifiuti sui marciapiedi e l'accattonaggio, i cittadini del Lazio, italiani e stranieri regolari da anni residenti, meritevoli per graduatoria di acquisire un alloggio popolare, si vedranno togliere questo diritto da chi sfrutta i minori e i disabili per rubare e chiedere l'elemosina". Così in una nota Fabrizio Ghera capogruppo di Fratelli d'Italia alla Regione Lazio, Giancarlo Righini e Chiara Colosimo, consiglieri regionali di Fdi alla Regione Lazio.

"A questi governanti, che vorrebbero piegare per loro convenienze elettorali le leggi dello Stato (che non ammettono favoritismi), ai danni del popolo italiano, noi daremo contro nelle aule consiliari e nelle piazze, in difesa delle fasce sociali più in difficoltà".