Consiglio Lazio, FdI: la determina su usi civici va cancellata

Bet

Roma, 13 nov. (askanews) - "Presentata da Fdi al Consiglio Regionale del Lazio una mozione per chiedere alla Regione Lazio di revocare la determina del 30 settembre 2013 con la quale si è introdotta l'applicazione degli Usi Civici che, di fatto, impone una assurda gabella su centinaia di immobili privati a Civitavecchia, con pesanti ricadute sul loro valore di mercato e l'apertura di molti contenziosi".

FdI lo spiega in una nota a pochi minuti dall'inizio della seduta alla Pisana e sottolinea di sostenere "l'iniziativa dei consiglieri comunali e dei comitati di cittadini ingiustamente vessati da tale provvedimento, i quali hanno prodotto documenti storici e relazioni di periti che sconfessano le risultanze tecniche poste alla base della Determinazione dirigenziale della Regione Lazio. Riteniamo - conclude la nota di Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d'Italia alla Pisana, e Simona Galizia, capogruppo di Fratelli d'Italia al Comune di Civitavecchia, Roberta Morbidelli, consigliere comunale di Fdi al Comune di Civitavecchia, Fabiana Attig consigliere Lista "La Svolta" al comune di Civitavecchia, Daniele Perello capogruppo del gruppo Misto al Comune di Civitavecchia - che la Regione debba correggere questo grave errore e prendere atto della recente sentenza emessa dalla magistratura che riconosce la natura privata di taluni terreni e rileva che i medesimi non sono soggetti a diritti di Uso Civico".