Consiglio Lazio, FdI: nessuno sconto a Zingaretti, noi coerenti

Bet

Roma, 18 set. (askanews) - "Fratelli d'Italia mantiene la rotta della coerenza e resta fedele al mandato dei suoi elettori di perseguire il bene della nazione. Alla Regione Lazio ed ovunque esiste una nostra rappresentanza nelle istituzioni, faremo dura opposizione alle maggioranze di Sinistra, sia a guida Pd che M5 Cinque Stelle". Così in una nota i consiglieri di Fratelli d'Italia alla Regione Lazio. "Al fine di favorire un maggiore coesione chiediamo alle altre forze di Centrodestra di tenere la stessa line a di condotta. Purtroppo - spiegano - in questo primo anno di legislatura, ci sono stati comportamenti non chiari che hanno incrinato la coesione dell'opposizione alla giunta di Sinistra: come in occasione della seconda mozione di sfiducia a Zingaretti. Pertanto diciamo a tutti i partiti di area: per creare un nuovo e più unito Centrodestra non bastano i proclami, servono atti politici concreti e una netta presa di distanza da qualsiasi forma di supporto anche indiretto alla amministrazione Zingaretti, che tanti danni ha fatto e sta facendo ai cittadini del Lazio".