Consiglio Lazio: Foibe, Buschini premia vincitori "Io Ricordo"

Bet

Roma, 6 feb. (askanews) - "Grazie, avete reso speciale questo viaggio, ci date la consapevolezza che questo è un investimento, non una spesa". Parole del Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini, nell'aprire alla Pisana la cerimonia di premiazione delle opere del progetto "IO Ricordo. Una Storia Europea." - Viaggio studio per 120 studenti delle Scuole del Lazio a Trieste, in Istria e a Fiume, un progetto che rappresenta un coronamento del viaggio voluto dal Consiglio regionale dal 20 al 24 ottobre scorso a Trieste e nei luoghi dove si consumò il dramma delle Foibe. "A leggere dai lavori - ha spiegato Buschini - si percepisce quanto il viaggio sia stato formativo". Il presidente ha poi ricordato ai ragazzi che la pace non va data per scontata e che bisogna lavorarci ogni giorno. Tra le scuole vincitrici l'Istituto P. Borsellino e G. Falcone di Zagarolo, il liceo Colasanti di Civita Castellana, l'istituto Fermi di Gaeta e l'istituto Filetico di Ferentino. Alla manifestazione hanno partecipato il vicepresidente del Consiglio regionale Devid Porrello, i consiglieri segretari Gianluca Quadrana e Daniele Giannini, Vittoria Cinzia Attanasio dell'Ufficio scolastico regionale, Donatella Shürzel, presidente dell'associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia - Roma, Giovanni Stelli, presidente della Società di studi Fiumani. Fra il pubblico presenti anche due esuli, Lidia Bonaparte e Tullio Poretti.