Consiglio Lazio, Lega: avanti con la sfiducia a Zingaretti

Bet

Roma, 31 ott. (askanews) - "La mozione di sfiducia è il prerequisito della coerenza anti-Pd e bene ha fatto Francesco Zicchieri a ribadire la volontà di perseguire questa strada in linea con Matteo Salvini. Stiamo scrivendo il programma per rilanciare la Regione Lazio e la mozione di sfiducia sarà un vero e proprio spartiacque tra chi sostiene Zingaretti, a partire dalle presidenze di commissioni permanenti, e chi vuole essere protagonista di un'alternativa di governo. Altrimenti che senso ha denunciare, è l'osservazione pervenuta dai cittadini, quotidianamente il sistema fallimentare di Zingaretti? Aderiscano al Patto d'aula. Poi gli elettori emetteranno la propria sentenza nel 2023, ma forse molto prima…". E' il commento del capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio Orlando Angelo Tripodi, a proposito dell'intervista rilasciata dal Coordinatore regionale del partito a Il Tempo.