Consiglio Lazio, Lena (Pd): bene ok a legge salvavita

Bet

Roma, 20 nov. (askanews) - "L'approvazione di oggi in Consiglio Regionale della legge che promuove le conoscenze delle tecniche salvavita, della disostruzione delle vie aeree, della rianimazione cardiopolmonare anche col defibrillatore e delle tecniche di primo soccorso, rappresenta un passo importante al fine di diminuire il tasso di mortalità nella nostra regione". Così in una nota Rodolfo Lena, presidente della Commissione Affari Costituzionali del Consiglio Regionale del Lazio commentando il via libera alla legge sulle tecniche salvavita. "L'attuazione immediata delle manovre di rianimazione in caso di arresto cardiaco, prima dell'arrivo dei soccorsi, può accrescere sensibilmente la possibilità di sopravvivenza. Spesso - spiega - la paura di non sapere cosa fare o di provocare danni, risulta più forte dell'urgenza di intervenire. Per questo il piano triennale proposto nella legge -che prevede campagne informative, eventi, corsi di formazione sulla disostruzione delle vie aeree, sulle manovre salvavita di primo soccorso, la diffusione e l'utilizzo del defibrillatore semiautomatico in luoghi solitamente affollati come palestre, centri commerciali e scuole, unitamente a premialità economiche per i soggetti che concretizzino queste pratiche- sono fondamentali strumenti per una più efficace prevenzione sanitaria in casi di emergenza in assenza di personale medico specializzato" conclude Lena.