Consiglio Lazio, Lombardi (M5S): con Pd trattiamo sui temi

Bet

Roma, 16 set. (askanews) - "Cari colleghi di centrodestra vi do uno scoop. la maggioranza Zingaretti ce l'ha già, gliela avete data voi, con due passati al misto e patto aula e quando avete sabotato la mozione di sfiducia che il M5s ha votato compatto a favore. Noi continueremo come sempre a lavorare sui temi, ve lo consiglio anche a voi". Così il capogruppo dei 5stelle alla Pisana, Roberta Lombardi, intervenendo alla Pisana dove è in corso una seduta straordinaria del Consiglio regionale del Lazio dedicato alla situazione politica alla luce della crisi di governo di agosto e della nuova alleanza M5S e Pd. Lungo l'intervento della Lombardi che ha ironizzato a lungo sulla Lega e su Matteo Salvini nel ripercorrere la crisi agostana, prima di affrontare il nodo laziale e le voci che da giorni si rincorrono su un possibile accordo nel Lazio tra i 5stelle e il Pd. "Stiamo ancora aspettando la fantomatica prima proposta di legge del centrodestra per risollevare le sorti della Regione Lazio. C'è molto da fare" ha detto Lombardi, sottolineando che "questa Regione può fare molto di più: non ci siamo mai tirati indietro ne nel denunciare ne nel portare avanti punti e temi su cui siamo votati. E' la nostra coerenza, fare gli interessi dei cittadini e non delle lobby". Per l'esponente dei 5stelle "il Movimento ha usato la situazione post elettorale per i suoi elettori, sulle parti di programmi che sono affini. Noi abbiamo giocato strategicamente le nostre carte, lo ammetto, ma alla luce del sole. Se il Pd vuole sedersi a un tavolo e confrontarsi con noi sui temi, avrà da parte nostra un interlocutore serio e corretto. Non abbiamo paura del voto, ma della disonestà e gli italiani sanno distinguere chi è in buona fede e chi in malafede e sapranno capire chi ha agito in onestà. Il tempo è davvero galantuomo, bacioni" ha concluso.