Consiglio Lazio, Mattia (Pd): legge commercio a passo coi tempi

Bet

Roma, 10 ott. (askanews) - "Con il voto di oggi in aula andiamo a riscrivere, dopo 20 anni, le regole del commercio nel Lazio, adeguandole a tutte quelle realtà, come outlet ed e-commerce, che hanno cambiato le abitudini dei consumatori italiani. Finalmente diamo regole certe e al passo coi tempi per tutti, in particolare per il rispetto dei contratti di lavoro, la garanzia sulla qualità delle merci, il contrasto ad ogni forma di abusivismo e contraffazione". Così Eleonora Mattia (Pd), presidente della IX Commissione lavoro, pari opportunità e politiche giovanili, che ha presentato un emendamento specifico, insieme ai colleghi Ognibene e Quadrana, per gli ambulanti: "Abbiamo previsto - spiega la Mattia - che laddove, per il riordino e localizzazione delle attività di commercio su aree pubbliche, si verifichino casi di perdita del posteggio, i comuni devono prevedere la possibilità per gli ambulanti di convertire le proprie licenze per l'esercizio di diversa attività commerciale o di corrispondere all'operatore un adeguato indennizzo". "Tra gli ordini del giorno approvati anche quelli per rivalutare i mercati nel Lazio, soprattutto attraverso la riqualificazione e la rigenerazione dei luoghi dove questi si tengono, e per la promozione e tutela delle botteghe, delle attività e dei mestieri storici, attraverso l'istituzione di un apposito Fondo regionale" conclude.