Consiglio Lazio, Parisi: bilancio, attenzione a costa laziale

Bet

Roma, 21 dic. (askanews) - "La nostra proposta, accolta dalla maggioranza, introduce una nuova modalità nella tutela della costa laziale. L'avvio di un partenariato tra pubblico e privato, dunque tra i concessionari delle aree demaniali marittime e la Regione, permetterà una maggiore efficienza nella manutenzione e nel ripascimento degli arenili". Così in una nota Stefano Parisi, consigliere regionale del Lazio e leader di Epi. "Grazie alla nostra iniziativa - prosegue Parisi - i privati in possesso di una concessione che provvederanno autonomamente al ripascimento delle spiagge della loro area, si vedranno riconosciuto un contributo da parte della Regione pari alle spese sostenute. Sarà compito dei comuni attestare la congruità degli interventi effettuati. Questo incentivo volto a tutelare l'integrità del bene demaniale, produrrà due effetti positivi: la tempestività dell'intervento e l'economicità dello stesso in rapporto a un intervento pubblico", conclude.