Consiglio Lazio, Simeone (FI): approvati 14 ordini ... -3-

Bet

Roma, 21 gen. (askanews) - Tra gli ordini del giorno proposti da Giuseppe Simeone anche l'impegno a riequilibrare la quota capitaria nel Lazio rendendola omogenea in tutte le province al fine di assicurare parità di servizi e di accesso alle cure per tutti i cittadini della nostra Regione. Altro odg l'entrata in funzione delle apparecchiature ad alta definizione presso l'ospedale Dono Svizzero di Formia e ancora la velocizzaziine delle fasi di aggiudicazione dei progetti esecutivi volti a completare l'intera ristrutturazione del Policlinico Umberto I, nei tempi e nei modi previsti nella fase di approvazione del progetto unitario.

Altro impegno chiesto alla giunta Zingaretti di disporre una serie di indagini per accertare la veridicità dei valori anomali relativi alla concentrazione di cloruro di vinile e degli altri inquinanti riscontrati dalla Sogin nelle falde acquifere nella zona dell'ex centrale nucleare di Borgo Sabotino e poi ad assicurare ulteriori risorse economiche urgenti e necessarie per prevenire le esondazioni e gli allagamenti che interessano i Comuni di Formia, Gaeta e Itri. Infine l'istituzione di un tavolo tecnico con la finalità di formare un testo unico in materia di disabilità.