Consiglio Lazio: via libera al Rendiconto generale 2018

Bet

Roma, 8 ago. (askanews) - L'Aula della Pisana presieduta da Mauro Buschini ha approvato il rendiconto generale del Consiglio regionale del Lazio per l'esercizio 2018. La proposta di deliberazione consiliare "n. 32 di luglio 2019) è stata illustrata dal vice presidente della Regione, Daniele Leodori (Pd), che ha spiegato che il bilancio complessivo ammonta a poco meno di 60 milioni di euro. Nel dettaglio, Leodori ha poi elencato tutte le entrate: "Noi abbiamo un bilancio del Consiglio formato da: entrate costituite da trasferimenti dalla giunta per 58.750.000 euro; entrate costituite da altri trasferimenti per 150.000 euro; entrate costituite da trasferimenti riguardanti iniziative per lo sviluppo del processo di integrazione europea per 50.000 euro, sempre dalla Giunta; entrate costituite da trasferimenti in materia previdenziale per 1,320 milioni di euro; entrate costituite dalla convenzione per l'Autorità per le comunicazioni per 202.000 euro, che vengono trasferiti al Corecom; altre entrate varie per 49.830 euro derivanti da entrate diverse. Inoltre, ci sono entrate extratributarie per 72.602 euro ed entrate diverse per 2.400 euro". Leodori ha poi aggiunto che vi è una restituzione alla giunta di circa 11 milioni di euro, "che - ha detto - costituiscono l'avanzo di amministrazione e da due anni a questa parte, così come richiesto dalla Corte dei conti, anziché trattenerli nel bilancio del Consiglio, come precedentemente veniva fatto, vengono restituiti".