Consiglio regionale della Lombardia commemora Roberto Bruni

Red-Asa

Milano, 24 set. (askanews) - Prima di cominciare i lavori della seduta odierna, il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Alessandro Fermi (Fi), ha chiesto all'assemblea di dedicare un minuto di silenzio per ricordare Roberto Bruni, consigliere regionale della scorsa legislatura nella lista del Patto civico per Ambrosoli, venuto a mancare lo scorso 10 settembre dopo una lunga malattia. Ripercorrendo la lunga attività politica e pubblica dell'ex sindaco di Bergamo "di salde tradizioni democratiche", il presidente Fermi ha voluto anche sottolineare le grandi doti umane.

"Uomo sincero, sempre discreto, mai sopra le righe, capace di ascolto e nello stesso tempo determinato a esprimere le sue convinzioni, mai banali. In quest'Aula ne abbiamo apprezzato i modi garbati e l'umanità, il rigore frutto delle proprie convinzioni ideali, l'esperienza amministrativa e la competenza giuridica del professionista prestato alla politica. A ciò si deve l'unanime l'attestato di stima per la persona e per il politico da parte di amici ed avversari politici" ha aggiunto Fermi.

Nato a Bergamo 70 anni fa, Bruni ha affiancato la sua attività professionale di avvocato penalista a varie cariche pubbliche. Eletto nel 1998 Presidente della Camera penale della Lombardia, nel 2004 è stato componente dell'Ufficio di Presidenza della Giunta nazionale della Unione delle Camere Penali italiane. La sua passione politica si sviluppa nell'alveo del Partito socialista a cui si iscrive nel lontano 1970. Nel 2004 viene eletto sindaco di Bergamo, carica che manterrà fino al 2009. Arriva a Palazzo Pirelli nella X Legislatura.

Dopo l'esperienza consiliare è nominato presidente di Sacbo, la società di gestione dell'aeroporto di Bergamo. Alla breve cerimonia, che si è tenuta nell'Aula consiliare di Palazzo Pirelli, erano presenti la moglie Maria Teresa Rota, conosciuta ai tempi del liceo, e una delle due figlie, Federica. "A loro - ha concluso il presidente Fermi - va il nostro sentito cordoglio che ora esprimeremo osservando un minuto di silenzio".