Consiglio Toscana, minuto silenzio per poliziotti Trieste

Xfi

Firenze, 23 ott. (askanews) - Il Consiglio regionale della Toscana, riunito in seduta questa mattina, ha osservato un minuto di silenzio per ricordare Matteo Demenigo e Pierluigi Rotta, i due poliziotti uccisi durante una sparatoria nella Questura di Trieste. Con il gesto si è inoltre voluto ricordare anche la scomparsa di Hevrin Khalaf, la paladina curda dei diritti delle donne, trucidata nei giorni scorsi nel nord-est della Siria. L'invito a ricordare i caduti è partito da Elisa Montemagni (Lega) e immediatamente raccolto dall'assemblea. "Esprimiamo solidarietà alle famiglie dei poliziotti uccisi e a tutti i loro colleghi, che ogni giorno sono impegnati a servire la comunità" ha detto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani.