Consulta, Bonaccini: su caso Venturi ripristinato il diritto -2-

Rus

Roma, 5 nov. (askanews) - "Ringrazio prima di tutto la mia famiglia- afferma l'assessore Venturi-, che mi è stata accanto anche nei momenti di sconforto, gli avvocati che ci hanno dato convinzione e tenacia. Vorrei ringraziare anche quegli avversari politici che mi avevano espresso solidarietà".

"Un grazie a Stefano Bonaccini e ai colleghi della Giunta, per il sostegno fondamentale che mi hanno dato. Da stasera- sottolinea l'assessore- ho di nuovo la conferma che il mio lavoro non meritava un provvedimento che aveva, in un colpo solo, cancellato tutti i sacrifici di chi mi aveva consentito, per primi i miei genitori, di poter portare a termine gli studi universitari".