Consulta: Conzatti (Iv), 'bene sentenza su doppio cognome figli'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 apr. (Adnkronos) – "'Sono illegittime tutte le norme che attribuiscono automaticamente il cognome paterno ai figli, una regola che la Consulta ha ritenuto da sorpassare perché "discriminatoria e lesiva dell’identità del figlio'". Bellissime parole per segnare un passaggio fondamentale nel percorso verso la completa parità di genere, che parte dalla famiglia, dalla condivisione e dalla conciliazione dei ruoli". Così la senatrice di Italia Viva Donatella Conzatti, segretaria della commissione Femminicidio.

"'Entrambi i genitori devono poter condividere la scelta sul cognome, che costituisce elemento fondamentale dell’identità personale'. E' un punto centrale perché ha a che fare con l'identità dei figli. Peccato che il Parlamento sia stato bruciato sul tempo dalla Corte Costituzionale, ora andiamo avanti rapidamente con l'approvazione della legge sul doppio cognome. Attraverso il nome delle madri passano le biografie e le storie delle donne".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli