Consulta: Dall'Osso (Fi), su pensioni disabili M5S difende scelta incostituzionale

Consulta: Dall'Osso (Fi), su pensioni disabili M5S difende scelta incostituzionale

Roma, 24 giu. (Adnkronos) – “Non è la prima volta che il M5S viola la Costituzione. Adesso ci è voluta addirittura la Consulta per imporre al governo e alla maggioranza l’applicazione di un diritto sancito dalla Carta stabilendo che i 285 euro delle pensioni di inabilità non sono assolutamente adeguati per vivere in modo dignitoso". Lo dichiara in una nota Matteo Dall’Osso, deputato ex grillino poi passato a Forza Italia.

"L’aumento delle pensioni di inabilità – prosegue – è una battaglia che conduco da tempo e una delle ragioni che mi ha portato a lasciare la vecchia formazione politica per Forza Italia proprio quando fu bocciata la mia proposta di un amento a 500 euro per le persone con il 100% di disabilità. I grillini che hanno costruito parte della loro fortuna difendendo in modo appassionato la Costituzione più bella del mondo si sono subito dimenticati che la Costituzione che governa l’Italia non è quella scritta sul blog di quell’ex comico gestito tra l’altro da una società a responsabilità limitata. Gli assegni vanno aumentati subito. Il governo è obbligato”.