Consultazioni, il Pd al Quirinale: ok al premier indicato dal M5S

Roma, 28 ago. (askanews) - Il PD dà il via libera a un governo con il Movimento 5 stelle guidato, ancora una volta, da Giuseppe Conte.

"Abbiamo riferito al Presidente della Repubblica il sostegno al tentativo di dare vita a un nuovo governo con una nuova maggioranza politica, alla luce degli equilibri parlamentari abbiamo altresì riferito al Presidente di aver accettato la proposta del M5s, in quanto partito di maggioranza relativa di indicare il nome del Presidente del Consiglio dei ministri che ci è stato riferito dal M5S nei giorni scorsi". Così il segretario del Pd, Nicola Zingaretti al termine del secondo ciclo di consultazioni al Quirinale.

"Abbiamo altresì confermato al Presidente Mattarella, in sintonia con quanto detto nel primo incontro, l'esigenza di costruire un governo di svolta e discontinutà per il Paese, al seguito di un confronto tra Pd e M5S, nei giorni scorsi abbiamo definito un primo comune contributo politico di linee di indirizzo da offrire al presidente indicato, non c'è alcuna staffetta da proguire né alcun testimone da raccogliere, c'è semmai una nuova sfida da cominciare, una nuova stagione per l'Italia di una nuova stagione politica, civile e sociale. Un nuovo governo che convinca gli italiani e le italiane che le difficoltà ci sono ma possono essere superate dall'impegno comune e dall'ingegno di tutti".