Consumi, Coldiretti: tofu addio (-9%), torna la carne vera

red/rus

Roma, 21 set. (askanews) - Si inverte la tendenza e crolla il consumo dei prodotti sostitutivi della carne a base vegetale con una flessione degli acquisti del 9% per tofu e seitan ma che arriva al crollo del -41% per i wurstel vegetali, mentre vola la domanda per la carne vera che raggiunge il picco del +13% per quella confezionata, tra i banchi della grande distribuzione. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Ac Nielsen relativi al 2018.

Gli italiani - sottolinea la Coldiretti - hanno riscoperto il valore della carne e smascherato l'inganno di utilizzare nomi come burger, fettina, bistecca o simili per vendere prodotti a base vegetale che non ne hanno nulla a che fare. Lo testimonia - spiega Coldiretti -. la nuova attenzione al contributo indispensabile delle proteine di origine animale nonostante le fake news, gli allarmismi infondati, le provocazioni e le campagne diffamatorie .

Un elemento importante in una dieta equilibrata in una situazione in cui - continua la Coldiretti - comunque il consumo procapite di carne è stimato in Italia in circa 79 chili e resta ben al di sotto dei livelli di altri paesi europei come Spagna (100 chili), Germania o Francia (86 chili).(Segue)