Contagi aumentano ancora, Iran pensa a nuove misure contro Covid-19

Fco

Roma, 15 giu. (askanews) - L'Iran potrebbe essere costretto a imporre nuovamente rigide misure contro il Covid-19 per garantire il distanziamento sociale, dopo che per il secondo giorno consecutivo sono state registrate oltre 100 vittime nel Paese. Lo ha annunciato il governo di Teheran.

La portavoce del ministero della Sanit, Sima Sadat Lari, ha indicato che 113 nuove vittime hanno portato a 8.950 il totale di morti per coronavirus nel Paese. Ha aggiunto che altre 2.449 persone sono risultate positive al virus nelle ultime 24 ore, portando il totale dei contagiati a 189.876.

Il governo iraniano ha chiuso le scuole, rinviato i principali eventi aperti al pubblico e vietato gli spostamenti tra citt per fermare a marzo la diffusione del virus, prima di iniziare ad alleggerire gradualmente le restrizioni.

(segue)