A Bergamo la quarta vittima: è un uomo di 84 anni. Sono 205 i casi confermati

I casi di coronavirus in Italia sono 205, comprendendo anche quattro decessi, l'ultimo questa mattina a Bergamo, e un guarito. Nel dettaglio regionale, abbiamo: 165 in Lombardia (con tre decessi), 22 in Veneto (con un decesso), 9 in Emilia Romagna, 3 in Piemonte, 3 in Trentino Alto Adige e 3 nel Lazio (con un guarito). Questi dati comprendono i 4 morti (3 in Lombardia e 1 in Veneto) e un guarito, il ricercatore dimesso dallo Spallanzani. 

Le ferrovie austriache hanno bloccato per alcune ore tutti i treni da e per l'Italia a causa della diffusione del coronavirus, dopo che un convoglio proveniente dall'Italia era stato fermato al confine al Brennero perché a bordo vi erano due persone con febbre alta e il sospetto che potesse trattarsi di casi di coronavirus. Poco prima della mezzanotte i treni hanno ripreso la marcia.

Negli undici comuni focolaio "non sarà consentito l'ingresso e l'allontanamento salvo specifiche deroghe" ed "è stata disposta la sospensione delle attività lavorative, educative e degli eventi pubblici". Il governo ha adottato un decreto legge per contenere i focolai di contagio da coronavirus in Italia con l'isolamento dei comuni colpiti dall'infezione. Gli italiani che saranno interessati dalle misure varate dal governo saranno circa 50 mila.