Conte ai sindacati: sarebbe bello revisione Statuto lavoratori

Adm
·1 minuto per la lettura

Roma, 13 nov. (askanews) - Giuseppe Conte chiede ai sindacati di sedersi ad un tavolo per ragionare sulla "revisione dello Statuto dei lavoratori". Il premier lo ha detto parlando all'evento 'Futura 2020' organizzato dalla Cgil. "Sarebbe bello operare una revisione anche dello Statuto dei lavoratori, risale al 1970". Conte afferma che "Gino Giugni è stato un illuminato giuslavorista". Quindi il premier aggiunge: "Lancio una sfida a Maurizio Landini: lavoriamo anche insieme per uno statuto dell'impresa, anche l'impresa deve avere la possibilità di avviare in poco tempo con piccola spesa una nuova attività produttiva e commerciale, avere chiarezza ".