Conte: aspettavamo Virginia Raggi per i Casamonica e clan Spada?

·1 minuto per la lettura
featured 1496444
featured 1496444

Roma, 3 set. (askanews) – “Mi hanno ripetuto più volte, vari cittadini di San Basilio, che qui sindaci non se ne sono visti. Il lavoro che sta facendo Virginia Raggi qui, la palestra, le iniziative, le luci, la

presenza dell’amministrazione cittadina, dello Stato, è un lavoro

enorme. Sicurezza è una parola che deve essere patrimonio, bene

comune di tutti, di tutti i cittadini e di tutte le forze

politiche, non c’è destra, non c’è sinistra”: lo ha detto il

leader del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, parlando nel corso

di una iniziativa elettorale della sindaca uscente di Roma, Virginia Raggi, dal quartiere periferico di San Basilio.

“Come mai nessuno prima è andato con le ruspe a recuperare al

Quadraro quelle otto villette abusive dei Casamonica? Come mai

nessuno ha pensato di togliere al clan spada a Ostia le case

occupate abusivamente da tempo e qui il clan Marando, come mai

nessuno aveva pensato di recuperare i locali del clan Marando? Lo

diciamo forte qui, a loro che ci stanno ascoltando. Questi sono

atti concreti. Aspettavamo Virginia Raggi?”, ha aggiunto l’ex

premier.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli