Conte: assicurare in tutti i Comuni la presenza dei segretari

Rus

Arezzo, 20 nov. (askanews) - "Riteniamo decisivo intervenire per assicurare la presenza di Segretari comunali in tutti i Comuni, anche in quelli piccoli. I segretari comunali sono oggi in numero di gran lunga inferiore rispetto alle sedi comunali e, per garantire la funzionalità dei Comuni, accettano sedi e incarichi plurimi, di difficile gestione sotto il profilo professionale e gestionale, accollandosi l'onere di faticosi tour de force tra paesi anche distanti fra loro". A spiegarlo è stato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dal palco dell'Assemblea dell'Anci che è in corso ad Arezzo.

Conte ha ricordato di essere figlio di un segretario comunale. "Consapevoli dell'urgenza di intervenire in questo campo, d'intesa con il Ministro dell'Interno, faremo quanto necessario perché il corso-concorso per la nomina di 200 nuovi Segretari comunali si svolga nei tempi più brevi possibili", aggiunge.