Conte: c'è stato cambiamento nel Paese, ha sorpreso anche me

Adm

Roma, 19 set. (askanews) - Il cambio di governo ha sorpreso anche Giuseppe Conte, il presidente del Consiglio lo racconta parlando alla festa di 'Articolo 1'. "Nel volgere di pochi giorni ho respirato un cambiamento nel paese innanzitutto. Mi ha molto sorpreso. La mia sensazione è che il Paese abbia ad un tratto a ragionare in termini diversi. Si sono poi create le premesse politiche... è stato un fuoco concentrico di sollecitazioni", ha detto.

"La prospettiva vera - ha continuato Conte - ha assunto contorni ben definiti quando c'è stata la decisione di parlamentarizzare la crisi. Per me il passaggio davanti al Parlamento è il passaggio più trasparente e lineare. Solo con la trasparenza le istituzioni riacquistano la fiducia dei cittadini. Quello che posso garantire è la massima trasparenza nei confronti dei cittadini. Ciascuno degli interlocutori si assume la propria responsabilità di fronte al Parlamento, ai rappresentanti del popolo".