Conte a Cagliari assicura massima attenzione su progetti sviluppo

Roma, 2 ott. (askanews) - Visita del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Cagliari e annuncio del premier dell'avvio del Tavolo per il Contratto istituzionale di sviluppo per tutta l'area di Cagliari, "uno strumento innovativo di sviluppo - assicura il premier - che il governo intende attuare, come già fatto in Puglia e in Molise, per il rilancio di tutte quelle aree del nostro Paese più svantaggiate".

"Vi prometto massimo rigore e massima attenzione in questa fase molto delicata, quella valutativa: pretendo che sia fatta in pieno contraddittorio. Abbiamo Invitalia soggetto attuatore che ci guiderà ma tutti saranno coinvolti perché si possa avere un quadro generale di valutazione e mirare a perseguire il bene comune. Per me il colore politico non conta, contano i progetti, la sostenibilità dei progetti e il valore".

"Da luglio a settembre di quest'anno sono stati raccolti numerosi progetti, e sono veramente sorpreso della vostra intensa partecipazione: 516 proposte. La partecipazione è la prima premessa per far sì che questo progetto possa rivelarsi utile".

L'obiettivo, ha concluso Conte, è fare sistema: "E' creare una sinergia e una integrazione tra le iniziative in modo da potenziarne i risultati".