Conte: chi sbarca in Italia sbarca in Europa

Lsa

Roma, 1 set. (askanews) - "Chi sbarca in Italia sbarca in Europa. Detto questo, non sarebbe affatto saggio pensare che non occorra perseguire una politica seria, rigorosa sull'immigrazione". L'ha detto il premier incaricato Giuseppe Conte, collegato con la festa del Fatto Quotidiano alla Versiliana.

"Sulle politiche migratorie - ha aggiunto - c'è la necessità di modificare il regolamento di Dublino, contrastare i traffici illeciti e lavorare sui meccanismi europei di accoglienza e distribuzione dei migranti".