Conte: clima "sfida esistenziale", agire "in modo responsabile"

A24/Spa

New York, 24 set. (askanews) - "Vogliamo agire in modo responsabile per il pieneta" in quella che per l'uomo rappresenta una "sfida esistenziale": quella del cambiamento climatico. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando al Climate Action Summit.

Nell'evento organizzato alle Nazione Unite, Conte ha spiegato che "l'Italia sta finalizzando" un piano in base al quale entro il 2050 il nostro Paese non emetterà emissioni di diossido di carbonio.

"Rivedremo i sussidi per chi inquina", ha aggiunto Conte sottolineando che l'Italia, con il suo Green New Deal, si concentrerà sui giovani e sul "ruolo innovativo" del settore privato e premerà l'acceleratore sulle energie rinnovabili.