Conte: comunità albanese in Italia eccellente esempio integrazione

Bar

Roma, 31 ott. (askanews) - "L'Italia ospita la più numerosa comunità albanese all'estero che costituisce un eccellente esempio di integrazione. Sono circa 30mila le piccole e medie imprese albanesi in Italia e dobbiamo riconoscerlo, garantiscono un ottimo contributo alla nostra economia. Valuteremo insieme la possibilità di una intesa anche in campo previdenziale. Ci lavoreremo insieme, scambiandoci le informazioni". Lo ha detto Giuseppe Conte nelle dichiarazioni rese assieme al primo ministro albanese Edi Rama al termine di un pranzo di lavoro a palazzo Chigi.

Secondo Conte "lo scambio tra la comunità italiana e quella albanese nel corso del tempo ha assunto un andamento circolare, abbiamo tanti cittadini albanesi che rientrano in Albania dopo anni di residenza in Italia", si è creato insomma "un rapporto proficuo e di scambio di esperienze fra i due Paesi".

"Abbiamo discusso anche - ha proseguito il pemier - in merito al rafforzamento della collaborazione nel campo della formazione superiore. Da tempo si lavora a un testo per il riconoscimento dei titoli di studio albanesi in Italia e quindi in Europa e della possibilità di avere doppi titoli di studio. Questo accordo sarà di particolare promozione per l'intensificazione dei rapporti culturali, si rafforzerà l'intesa accademica, evitando che le menti migliori debbano lasciare il Paese. Quindi un percorso di avvicinamento all'Unione europea anche in questo ambito. L'accordo sarà importante anche per l'Italia, non solo per l'Albania: i nostri giovani docenti avranno una possibile proiezione nell'insegnare in un Paese amico".