Conte: con manovra patto per la crescita e lo sviluppo sociale

Afe/Cos

Roma, 5 ago. (askanews) - "La prima fase della nostra azione di Governo si è concentrata sul contrasto al profondo disagio sociale che ha interessato le fasce più deboli della società, in seguito alla crisi economica. Ora, con la prossima manovra economica, intendiamo dare attuazione alla 'fase 2' per realizzare un patto per la crescita e lo sviluppo sociale". E' quanto ha detto, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, aprendo a Palazzo Chigi il terzo incontro con le parti sociali.

Il "patto" annunciato dal premier sarà "basato su quattro pilastri principali: la tutela della sicurezza sociale, le politiche attive del lavoro e la formazione, un quadro fiscale e normativo favorevole alla competitività e, infine, il sostegno agli investimenti privati e pubblici".