Conte: con Severino scompare pensatore di caratura internazionale

Afe

Roma, 21 gen. (askanews) - "La notizia della morte del filosofo Emanuele Severino mi rattrista profondamente. Scompare un grande pensatore, di caratura internazionale, che ha saputo esprimere una forte originalità di pensiero. I suoi scritti testimoniano una cultura e una versatilità eccezionali: tessono le trame di un profondo dialogo della filosofia con l'arte, la scienza, il diritto, la politica, la musica, la poesia". Lo scrive su Facebook il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Alcuni mesi or sono ebbi l'onore di fargli visita, a casa sua, a Brescia. Serbo ancora vivo il ricordo di questo incontro e della sua generosa disponibilità, da cui nacque la conversazione che di seguito vi ripropongo, onorandone la memoria", aggiunge, postando un video dell'incontro.