Conte: Conte ter? Per carità, inverosimile altro governo

Vep

Roma, 28 dic. (askanews) - "Un Conte tre? Per carità, non dobbiamo cadere nella tentazione di poter realizzare domani quello che si può realizzare oggi. Una forza politica che oggi contribuisce alle soluzioni di governo quale credibilità potrebbe avere nel dire 'andiamo a votare e poi facciamo le riforme'? E' uno scenario inverosimile, si perde credibilità, non c'è altra prospettiva che fare le riforme oggi". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno.

Certo, ha aggiunto Conte, "se non c'è questo impegno ne trarremo tutti le conseguenze, ci mancherebbe, non è che posso fare il premier senza il pieno e convinto sostegno delle forze politiche che sostengono la maggioranza. Ma sarebbe una grande sconfitta per tutti e si pagherebbe elettoralmente. Io non vedo un altro governo ma mi fermo, è una scelta del capo dello Stato".