Conte contro Salvini e Meloni: "Loro hanno contrastato il Pnrr e l'interesse dell'Italia"

conte
conte

Giuseppe Conte, leader e numero uno del Movimento 5 Stelle, non le manda a dire a Matteo Salvini e a Giorgia Meloni. L’ex presidente del consiglio attacca in un video il Centrodestra, facendo ancora una volta riferimento al Pnrr e all’opposizione dei “destristi” a quello che viene da lui definito: L’interesse dell’Italia.”

Conte attacca il Centrodestra: il discorso in un video

È un Giuseppe Conte scuro in volto quello che appare nel video da lui stesso lanciato online. Il leader del Movimento 5 Stelle attacca ancora una volta la coalizione di Centrodestra e in particolare i due leader Matteo Salvini e Giorgia Meloni, oltre a Silvio Berlusconi. Conte ha fatto riferimento, nel suo discorso in video, anche al periodo in cui era Presidente del Consiglio.

Conte contro Salvini e Meloni: “Loro hanno contrastato il Pnrr e l’interesse dell’Italia”

Conte ha iniziato il suo discorso facendo subito riferimento a Berlusconi: “A proposito dei 209 miliardi portati in Italia con il Recovery durante il Conte 2, io non ricordo che ci fosse con me Berlusconi a Bruxelles a lottare duramente con gli altri leader, con quelli che si sono lasciati convincere molto tardi come la Merkel, con cui ho avuto anche degli scontri plateali durante i Consigli europei.” Ecco poi che arriva puntuale il riferimento a Salvini e Meloni: “Non c’era Berlusconi, ma non c’era neppure Salvini, non c’era Meloni, anzi Salvini e Meloni ogni volta che andavo in Parlamento dicevano che questa soluzione europea era fasulla e truffaldina, hanno votato contro questa soluzione, oggi addirittura vogliono negare il fatto di non aver appoggiato il progetto del Next generation Eu che ha portato i 209 miliardi in Italia.”