Conte: Dad alle superiori è necessità dolorosa, va circoscritta

Tor

Roma, 7 nov. (askanews) - "Essere passati alla didattica a distanza in particolare per le scuole secondarie di secondo grado è stata una scelta molto dolorosa. Garantiremo comunque l'apertura dei laboratori e la presenza degli studenti con disabilità e con bisogni educativi speciali. Limiteremo questa misura allo stretto necessario". Lo ha dichiarato, a proposito del ritorno della scuola a distanza ripristinata nei licei, ikl presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in una intervista al Corriere della Sera.