Conte: decreto sisma spero risolutivo ma ci lavoriamo

Bar

Camerino (Mc), 13 nov. (askanews) - Il governo persegue "la semplificazione dei procedimenti amministrativi e burocratici, che hanno spesso rallentato la ricostruzione pubblica e privata", e per questo ha varato un decreto che "contiene misure volte ad agevolare, a contrastare lo spopolamento. Noi rischiamo di essere poi bravi nella roicostruzione ma di consegnare alle comunità locali un futuro che non esiste, perché potrebbero depauperarsi nel numero degli abitanti". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo intervento all'inaugurazione dell'anno accademico dell'Unioversità di Camerino.

"Io spero che questo strumento possa essere finalmente risolutivo. Sono contento che il tavolo di confronto ci sia, ecco il sistema Italia che dicevo. Questo è un decreto che voglio condiviso, non ci sottriaiamo alle responsabilità di governo ma lo voglio frutto anche del confronto con le comunità locali e le forze in Parlamento".