Conte parla alla Camera: "Questa crisi non ha alcun fondamento"

·1 minuto per la lettura

AGI - "Ci siamo dovuti confrontare con la pandemia. In questi mesi così drammatici questa maggioranza ha dimostrato grande responsabilità raggiungendo unità nelle vedute e risolutezza nell'azione". Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, nel suo intervento alla Camera.  

Conte ha detto anche di confidare "ancora in una stagione riformista", sostenendo che "c'è una visione, una solida vocazione europeista e un disegno riformatore ampio e coraggioso".

Prima di recarsi a Montecitorio, Conte, parlando con i giornalisti, aveva sostenuto di avere "fiducia nei parlamentari e nel Paese". E aveva aggiunto: "Si parla nelle sedi opportune, nelle sedi istituzionali. C'è una crisi in corso", quindi "la situazione non è affatto semplice".