Conte: dimissioni Siri? Se decido non ci saranno alternative

Adm

Roma, 26 apr. (askanews) - Se i chiarimenti di Armando Siri non saranno esaurienti non ci saranno alternative a un passo indietro del sottosegretario. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, rispondendo ai giornalisti a Pechino che chiedevano se il premier abbia i poteri, sul piano giuridico, per pretendere le dimissioni.

"C'è un aspetto molto importante - ha ribattuto Conte - se mi dovessi convincere di questa soluzione (il passo indietro, ndr) credo non ci saranno alternative per quanto mi riguarda. Ma non voglio anticipare nulla. Lo vedremo a tempo debito, se andremo in questa direzione".