Conte discute con Fedez sulla questione riaperture dello spettacolo

·2 minuto per la lettura
Riaperture Conte e Fedez
Riaperture Conte e Fedez

Ennesima discussione tra l’ex premier Giuseppe Conte ed il cantante Federico Lucia, in arte Fedez. Questa volta il tema è legato alla riapertura del settore dello spettacolo.

Conte e Fedez: nuova discussione sulle riaperture

I due si erano già resi protagonisti di un battibecco, con il leader del M5S che aveva chiesto l’aiuto del rapper e della moglie, Chiara Ferragni, per sollecitare il rispetto delle norme anti-covid. All’epoca fu proprio Conte ha mettersi in contatto con Fedez, e anche questa volta non ha tardato a rispondere alle polemiche sollecitate dal cantante in merito alle riaperture per il mondo dello spettacolo.

Riaperture: la rabbia di Fedez contro Conte

Tutto è nato da uno sfogo dell’ex conduttore di X-Factor, Fedez, il quale si è dichiarato furibondo in seguito ad aver visto la quantità di gente presente ai comizi del leader del Movimento 5 stelle. In particolare il cantante fa riferimento ad uno degli ultimi incontri, avvenuto a Cosenza, con una piazza gremita, non lontana dall’atmosfera di uno stadio.

La rabbia ed il lamento nascono dalla situazione eterogenea che si è creata: da una parte l’impossibilità di tornare a fare concerti con il pubblico, dall’altra i politici che possono riempire le piazze con dei comizi.

La risposta di Conte a Fedez sul tema delle riaperture

L’ex primo ministro Giusuppe Conte è stato il primo a prendere in esame il lamento del membro Ferragnez, pubblicando un breve video sui social nel quale si dichiara d’accordo con lui:

«Mi rivolgo a te e agli artisti che come te stanno lamentando le attuali restrizioni per cultura e spettacolo, mentre gli incontri politici avvengono con piazze gremite di gente. Non va bene, infatti sono 4-5 giorni che lo sto dicendo nei punti stampa. Dobbiamo ripartire tutti insieme, non con la capienza all’80% ma al 100%. Ripartire forte e tutti insieme».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli