## Conte e Macron, piena convergenza su migranti, Libia e Ue -2-

Coa/Dmo/Lsa

Roma, 18 set. (askanews) - Da parte sua, Macron - che nel pomeriggio è stato ricevuto al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella - ha sottolineato la necessità di un approccio che risponda all'"esigenza di umanità, perché il conflitto non può essere risolto a scapito di vite umane", e all'esigenza di "solidarietà". La Francia - ha insistito - "è pronta a lavorare per una revisione completa del regolamento di Dublino" ed è convinta che ci si possa mettere "d'accordo su un meccanismo europeo di ripartizione dei migranti coordinato dalla Commissione europea, che consenta di garantire all'Italia o a Malta prima dell'arrivo dell'imbarcazione che le persone che arrivano vengano prese in carico". I "paesi che non accolgono i migranti siano penalizzati finanziariamente", ha aggiunto.

Sulla situazione in Libia, Conte - che in mattinata ha ricevuto a Roma il premier di Tripoli Fayez al Sarraj - ha convenuto con Macron "è fondamentale lavorare costruttivamente insieme per un medesimo obiettivo, coinvolgendo tutti i partner". "L'obiettivo", ha detto, "è la stabilizzazione del Paese". (Segue)