Conte: evasione è furto, combatterla per evitare bancarotta

Afe

Roma, 28 dic. (askanews) - L'evasione fiscale è "un furto" e va combattuta per abbassare le tasse ed evitare "la bancarotta". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, nella conferenza stampa di fine anno.

"Se non vogliamo mandare il Paese in bancarotta, esporre il Paese a una procedura di infrazione che ci farebbe molto male - ha spiegato - dobbiamo lavorare in modo serio e credibile, l'unica strada sera e credibile che posso offrire è contrastare l'evasione fiscale. Abbiamo dato un segnale preciso con un pacchetto di misure che ci permetteranno di recuperare importanti risorse. L'evasione è un furto che svantaggia i cittadini onesti, dobbiamo pagare tutti perchè tutti possiamo pagare meno. Se recuperiamo ingenti risorse dall'economia sommersa, possiamo concretamente abbassare le tasse. Se le misure si riveleranno efficaci potremmo arrivare a riformare il sistema fiscale e ad abbassare la pressione".